Contrasto

Dimensione testo

Ricerca avanzata

Anelli (Fnomceo): “Fedriga ha ragione, investiamo sui giovani medici”

28 Mar 2019

“Concordiamo pienamente con il Governatore del Friuli Venezia Giulia Massimiliano Fedriga, che ha chiesto maggiori risorse da investire per le specializzazioni dei medici.  Rinnoviamo l’appello al Governo: porti subito a diecimila il numero delle borse per le scuole di specializzazione.  Questa misura, sommata al mantenimento del raddoppio dei posti al Corso di Formazione Specifica in Medicina Generale, consentirà, nei prossimi cinque anni, di formare completamente buona parte dei medici intrappolati nell’imbuto formativo, fornendo al Servizio Sanitario Nazionale gli specialisti di cui ha bisogno”.

Così il Presidente della Federazione nazionale degli Ordini dei Medici Chirurghi e Odontoiatri (Fnomceo), Filippo Anelli, risponde a Fedriga che questa mattina, interpellato dall’Agenzia Ansa sulla scarsità di medici che costringe le strutture sanitarie a far ricorso a medici pensionati, aveva dichiarato: "Servono risorse da investire per le specializzazioni, che sono troppo poche, e inoltre noi non riusciamo a formare abbastanza medici rispetto al fabbisogno, regionale e anche nazionale. Abbiamo bravissimi ragazzi che finiscono percorsi di studio: diamo loro l'opportunità di diventare medici nella propria terra e di dare un servizio per la propria gente".

“I conti sono presto fatti – spiega Anelli -. Nell’imbuto formativo, il collo di bottiglia tra la laurea e la specializzazione, sono oggi intrappolati più di diecimila mediciogni anno, poi, si laureano circa novemila medici, mentre le borse rese disponibili dallo Stato sono poco più di seimila, a cui si aggiungono altre mille - milleottocento per la Medicina Generale. Risultato: duemila giovani medici ogni anno non hanno la possibilità di completare il loro percorso formativo e restano in quest'imbuto, oppure vanno all' estero a specializzarsi per poi restare là a lavorare”.

“Diamo oggi diecimila borse, smaltiamo in parte l’imbuto formativo – conclude-. Poi, per il futuro, facciamo tesoro dell’esperienza e diamo il via a una vera riforma del percorso formativo, per il quale a ogni laurea corrisponda una borsa”.

omceo ordine dei medici chirurghi ed odontoiatri della provincia di bari

Via Capruzzi n. 184, Bari
Tel. 080 5566855 - 080 5575512
Fax: 080 5427063


Professione

Codice deontologico
Leggi istitutive
Pubblicità sanitaria
Tariffario minimo
Novità legislative
Fisco e previdenza
Farmaci e farmacovigilanza
Concorsi ed avvisi
Opportunità di lavoro

Cittadini

Carta dei diritti del malato
Associazione malati e volontariato

Odontoriatri

Commissione odontoriatri
Notizie odontoiatri
Eventi odontoiatri
Riconosci il tuo dentista

Chi siamo

Organigramma
Personale Amministrativo
Trasparenza
Variazione Iscritti
Attività del Consiglio

Attività & Servizi

Commissioni ordinistiche
Accordi e convenzioni
Punto Informativo ENPAM
Modulistica
Cerca un Medico
Orari di apertura al pubblico

web made in italy jcom italia web comunicazione marketing bari sito internet ecommerce registrazione dominio

© 2013 - 2019, OMCEO Bari | P.IVA 93021170720 | Privacy e Cookie Policy | Credits