Contrasto

Dimensione testo

Ricerca avanzata

ODONTOIATRI

Il Congresso Odontoiatrico Mediterraneo nel panorama dell'odontoiatria italiana. Intervista al dott. Alessandro Nisio

11 Giu 2019

Il 10 e 11 maggio scorso si è tenuta a Bari la settima edizione del Congresso Odontoiatrico Mediterraneo. Abbiamo chiesto ad Alessandro Nisio, Presidente CAO dell’Ordine dei medici di Bari e consigliere CAO nazionale, che importanza ha avuto l’evento per l'odontoiatria pugliese.

 

“Il Congresso Odontoiatrico Mediterraneo ha avuto un’importanza storica, che ha decretato Bari “capitale” dell'Odontoiatria Italiana per due giorni intensi, lasciando in tutte le persone, che a diverso titolo hanno partecipato all'evento, una certezza: quella di essere stati protagonisti di un "evento epocale". Per la prima volta nel sud Italia tutti i principali stakeholder nazionali del comparto dentale (ordine, sindacati, associazioni, università) si sono confrontati e hanno condiviso, in senso critico e costruttivo, i successi, le aspettative, ma anche le problematiche della nostra professione odontoiatrica. Le parole chiave della manifestazione sono state Eccellenza nell’aggiornamento e Comunione d’intenti, con l’obiettivo di migliorare costantemente la qualità delle cure odontoiatriche, sempre nel rispetto e nella tutela della salute del cittadino/paziente. Inoltre, una Notizia Straordinaria, giunta proprio il giorno prima dell’inizio del congresso, ha reso ulteriormente speciale questo evento, un traguardo fondamentale per l’odontoiatria pugliese, inseguito per 15 anni. Con delibera del 9/5/19, la Giunta Regionale Puglia ha decretato il nuovo Regolamento sull’individuazione delle prestazioni erogabili negli studi e negli ambulatori odontoiatrici con definizione dei requisiti strutturali, organizzativi e tecnologici, e in presenza del Presidente della Regione Puglia Michele Emiliano, sono stati espressi apprezzamenti su questo importante obiettivo raggiunto, che da una parte tutela il paziente, ma dall’altra non complica la vita allo studio odontoiatrico. Tale delibera, considerata tra le migliori sulle autorizzazioni sanitarie fatte in Italia, gratifica un lavoro che come CAO abbiamo svolto nello spirito del nostro ruolo sussidiario verso le istituzioni, grazie ad un’intensa collaborazione con l’Agenzia Regionale Area Innovazione di Sistema e Qualità A.Re.S.S. e con gli Uffici dell’Assessorato della Salute della Regione Puglia.”

 

Al congresso hanno partecipato relatori di fama mondiale. Quali sono stati i temi e le novità più rilevanti emersi dal congresso?

 

“Come in ogni edizione, abbiamo l’onore di poter annoverare relatori di fama mondiale, sempre per la prima volta in Puglia, per garantire un programma di altissimo livello scientifico che ci ha decretato negli anni tra le manifestazioni culturali più importanti del sud Italia. In questa edizione il Prof. Daniel Buser, il Prof. Nitzan Bichacho, il Dr. Tidu Mankoo, insieme a tutti i relatori di fama nazionale, hanno contribuito a rendere unico l’evento, affrontando le novità diagnostiche, terapeutiche e strumentali in ambito odontoiatrico. Sono stati indicati i protocolli e le raccomandazioni cliniche per il raggiungimento dell’eccellenza estetica e funzionale, presentando le ultime innovazioni dell’odontoiatria digitale. Inoltre è stata focalizzata l’attenzione sulla prevenzione e cura della salute orale che deve diventare parte integrante, non solo dello stato di salute generale, ma anche della qualità della vita di ciascun individuo.

Infine, è stata sottolineata l’importanza della centralità del rapporto medico-paziente, che rimane il punto di forza che può contrapporsi al fenomeno dell’odontoiatria low cost e di franchising e sui recenti progressi delle neuroscienze, indicando come si formano i programmi che guidano i comportamenti umani e come fare per modificarli affinché siano una risorsa, anziché una limitazione, con l’obiettivo di migliorare la comunicazione tra professionista sanitario e paziente.”

 

Una delle tavole rotonde è stata dedicata al futuro dell'odontoiatria italiana. In che direzione sta andando l'odontoiatria? Lo scenario che emerge nel nostro Paese, in che modo differisce dal contesto internazionale?

“Nella prima tavola rotonda che ha coinvolto tutti i Presidenti e rappresentanti nazionali della FNOMCEO, CAO, ANDI, AIO, AIDI, ANTLO, ENPAM, SUSO, AISO, UNIDI e Università, moderata dal direttore di Odontoiatria33, sono stati analizzati tutti gli scenari presenti e futuri dell’odontoiatria italiana affrontando le principali tematiche legate alle società di capitali che hanno invaso senza regolamentazione l’offerta sanitaria al cittadino/paziente, alla pubblicità sanitaria che finalmente sta rientrando nel solco della “lecita informazione sanitaria” grazie al lavoro delle istituzioni odontoiatriche (la cabina di Regia costituita tra CAO-ANDI-AIO-ENPAM ha ottenuto l’approvazione dei propri emendamenti addirittura in una Legge di Bilancio di fine anno 2018), alla formazione e alle questioni ancora aperte in tema di scuole di specializzazione, alla previdenza futura per i giovani laureati e alle criticità della nuova direttiva sui dispositivi medici e delle nuove tecnologie digitali. È stata sottolineata l’importanza di progetti condivisi per rinforzare le politiche di contrasto alla commercializzazione della nostra professione e per essere promotori di proposte concrete e attuali per mantenere alta la qualità delle nostre prestazioni ed essere in linea con le future direttive europee. La tavola rotonda ha suscitato un così notevole interesse da essere stata registrata e pubblicata su www.odontoiatria33.it."

 


Il congresso è stato occasione di confronto e di condivisione tra tutti i componenti del team odontoiatrico. Qual è il modello che emerge a livello organizzativo e di approccio clinico?

 

“Il Congresso Odontoiatrico Mediterraneo, oltre ad essere un evento scientifico di aggiornamento, ha sempre rappresentato un’occasione unica di incontro e dialogo tra tutti i componenti del team odontoiatrico, a cui sono dedicate sessioni specifiche. La valorizzazione del team odontoiatrico che coinvolge odontoiatri, igienisti dentali, odontotecnici e assistenti di studio odontoiatrico presuppone il rispetto dei ruoli e delle mansioni, che si coordinano tutti insieme per il successo dello studio odontoiatrico. Nella situazione attuale dove i servizi offerti sono pressoché identici e le catene in franchising si diffondono sempre più, una risorsa fondamentale è un team vincente dove la qualità professionale ed umana di ciascuno è condivisa in un’interdipendenza positiva ed efficace. In un modello organizzativo ottimale il Team diventa pertanto un valore aggiunto, finalizzato alla generazione di valore e la capacità di creare un team di qualità rappresenta una competenza basilare per l’odontoiatra.”

 

Durante l'evento si è celebrato anche il XVII Memorial Vittorio Nisio. Cosa ha rappresentato tuo padre per la chirurgia orale pugliese e che ricordo hai di lui dal punto di vista professionale?

 

“Alcuni uomini restano sempre come delle sorgenti” è questo il leitmotiv che rappresenta in pieno il Prof. Vittorio Nisio. Il suo esempio di umanità e professionalità resta anche a 24 anni dalla sua scomparsa un riferimento costante per tantissimi colleghi e amici. Grande uomo e grande didatta che con impegno inesauribile è riuscito a creare per la prima volta in Puglia e nel sud Italia una struttura ospedaliera di riferimento per tutte le patologie odontostomatologiche e di chirurgia maxillo-facciale, facendo crescere la nostra professione con uno spirito diverso e, purtroppo ancor oggi raro, quello dell’amicizia, del rispetto, della cultura e della famiglia.”

 

omceo ordine dei medici chirurghi ed odontoiatri della provincia di bari

Via Capruzzi n. 184, Bari
Tel. 080 5566855 - 080 5575512
Fax: 080 5427063


Professione

Codice deontologico
Leggi istitutive
Pubblicità sanitaria
Tariffario minimo
Novità legislative
Fisco e previdenza
Farmaci e farmacovigilanza
Concorsi ed avvisi
Opportunità di lavoro

Cittadini

Carta dei diritti del malato
Associazione malati e volontariato

Odontoriatri

Commissione odontoriatri
Notizie odontoiatri
Eventi odontoiatri
Riconosci il tuo dentista

Chi siamo

Organigramma
Personale Amministrativo
Trasparenza
Variazione Iscritti
Attività del Consiglio

Attività & Servizi

Commissioni ordinistiche
Accordi e convenzioni
Punto Informativo ENPAM
Modulistica
Cerca un Medico
Orari di apertura al pubblico

web made in italy jcom italia web comunicazione marketing bari sito internet ecommerce registrazione dominio

© 2013 - 2019, OMCEO Bari | P.IVA 93021170720 | Privacy e Cookie Policy | Credits